Scarica e leggi, in allegato, l’avviso che prevede l’attivazione di una forma di contribuzione economica promozionale, una tantum, destinata a chi abbia attivato autonomamente un percorso assistenziale con Assistente Familiare a sostegno delle esigenze assistenziali di una persona ultrasessantacinquenne, al fine di incentivare la regolarizzazione del contratto di lavoro e connettere le situazioni alla rete dei servizi. Il bando è riservato a chi vive nei comuni dell'Ufficio di Piano Distretto Pianura Est.

Le domande dovranno essere consegnate allo Sportello Sociale e Scolastico del Comune di residenza, entro il 3.10.2014.

Il contributo è rivolto alle persone ultrasessantacinquenni residenti in uno dei Comuni del Distretto Pianura Est, in possesso dei seguenti requisiti:

- Non beneficiare di assegno di cura così come definito dal regolamento di cui alla delibera Azienda USL Bologna n. 66 del 15/04/2011 e/o di prestazioni erogate nell'ambito del progetto INPS Home Care Premium e/o di ulteriori prestazioni assistenziali fornite da altri soggetti in modo continuativo (Servizio di Assistenza Domiciliare, ecc.);

- Avere un contratto di lavoro con l'Assistente Familiare di almeno 25 ore settimanali, con inquadramento del lavoratore nel livello C con profilo C super o livello D con profilo D super;

- ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) calcolato secondo quanto previsto dal decreto legislativo n. 109 del 31 marzo 1998 e successive modifiche ed integrazioni, non superiore a € 22.300,00. Ai fini della concessione del contributo il nucleo familiare di riferimento è costituito dal solo anziano beneficiario; si considera pertanto la situazione economica e patrimoniale del solo anziano estratta da quella del nucleo familiare di riferimento, così come previsto dall’art. 3 c. 2 del Decreto Legislativo n. 109 del 31 marzo 1998 e successive modifiche ed integrazioni.

Scarica l'AVVISO PUBBLICO (formato PDF)                 Scarica il MODULO per la DOMANDA (formato .doc)