assegni famigliari tabelle anf nuovi importi limiti inps

A decorrere dal 1° aprile 2019 le domande di assegno per il nucleo familiare dei lavoratori dipendenti di aziende attive del settore privato non agricolo devono essere presentate direttamente all’Inps, esclusivamente in modalità telematica.

Le richieste già presentate al datore di lavoro fino alla data del 31 marzo 2019, con il modello “ANF/DIP”, per il periodo compreso tra il 1° luglio 2018 e il 30 giugno 2019 o a valere sugli anni precedenti, non devono essere ripresentate.

Pertanto, dovranno essere presentate all’Inps in modalità telematica:

1. Le domande di assegno per il nucleo familiare per il periodo tra 1° luglio 2019 e il 30 giugno 2020 o per periodi precedenti mai richiesti.

 2. Le domande di variazioni delle richieste già presentate al datore di lavoro con modalità cartacea entro il 31 marzo 2019 a seguito di modifica della composizione del nucleo familiare.
Per quanto riguarda, invece, i lavoratori agricoli a tempo indeterminato la domanda di Assegno per il nucleo familiare continuerà ad essere presentata al datore di lavoro con il modello “ANF/DIP” (SR16) cartaceo come attualmente previsto.

 

 

previdenza

salute

migrazione

assistenza

sedi

contatti

fb

twitter